martedì 16 luglio 2013

Uomini e mostri


19 commenti:

  1. L'episodio si svolge all'interno di un ospedale. Una giovane donna, Janet Tyler, la cui testa è interamente avvolta dalle bende, ha subito nuovamente un'operazione di chirurgia estetica. Attorno a lei dottori e infermiere - che intravediamo appena, ombre o parti del corpo come mani e gambe - ne compatiscono il destino: se anche questa volta l'operazione non avrà avuto successo, la giovane verrà confinata con altri esseri deformi come lei, dai volti troppo ripugnanti per poter vivere in mezzo agli altri. La testa di Janet viene liberata dalle bende, si sentono espressioni di disgusto o pietà, perché il suo volto è rimasto identico: quello di una bella bionda, mentre tutti quelli che la circondano sono mostruosi incroci fra umani e suin....(fonte wikipedia)non potevo non cercarlo subito..e postartelo!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo. Stavo per andare a cercarlo. Sempre più forte il nostro FiA (non credo abbia un nome vero lui).

      Elimina
    2. Sì, ormai anche mia mamma mi chiama così.

      Elimina
  2. Tra l'altro il colmo è che Calderoli è un chirurgo maxillo facciale laureato con 110 e lode (da wikipedia)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sa che il calzolaio ha sempre le scarpe bucate

      Elimina
    2. Vi fareste operare da lui?

      Elimina
    3. Bruno, onestamente? No. Nemmeno fosse l'unico chirurgo rimasto sulla faccia della Terra.

      Elimina
    4. Ma dai! questa non la sapevo. Io da uno così manco il cane a lavare gli porterei.

      Elimina
  3. Sempre più grande!!
    Questa dovrebbe essere trasmessa da tutti i TG e pubblicata su tutti i social!

    Non smetterò di ridere tanto presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo so ma queste le capiamo in quattro ( inutile dire che siamo fantastici)

      Elimina
  4. Vabe', ma e' Calderoli. Parliamo di uno che e' capace di Essere Calderoli senza vergognarsene. Cioe', vorrei vedere voi, condannati ad essere calderoli per tutta la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, essere Calderoli è già, di per sè, una discreta punizione divina.

      Elimina
    2. Sì ma non è che dobbiamo pagarla noi.

      Elimina
  5. Ok, dopo aver visto il commento di Marco sulla trama dell'episodio di ai confini della realtà direi che hai STRAVINTO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il riferimento alla puntata era ininfluente per la vignetta. E' giusto una strizzata d'occhio tra noi nerd

      Elimina
  6. +1 visto che mi citi Twilight zone!

    RispondiElimina